giovedì 10 settembre 2015

Il camino di Rubbiano

Venerdì a Fornovo il convegno sui rischi ambientali

Venerdì 11 settembre, presso il Foro Boario di Fornovo, il comitato Rubbiano per la Vita organizza un incontro pubblico sul tema dell'inquinamento ambientale prodotto dalle attività di incenerimento.


Alle ore 19,30 si svolgerà una conferenza stampa con la partecipazione di Valerio Gennaro, dal 1980 epidemiologo dei tumori presso l’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova (IST) e membro del Comitato Scientifico di Isde, l'associazione
Alle 20,30 seguirà l'assemblea pubblica con l'introduzione del comitato.
Patrizia Gentilini, oncologa e membro di Isde, esporrà alle 21 una analisi scientifica che mette in evidenza il rapporto tra gli inquinanti ambientali e le malattie, anche gravi, connesse.
Alle 21,30 il dibattito con Valerio Gennaro, sulla base del recentissimo studio di Arpa sull'inceneritore di Vercelli, dove si è stabilito che vivere sotto il camino significa tra l'altro avere un indice di rischio sulla mortalità generale superiore del 16% rispetto alla media.
Nella stessa serata verranno consegnate ai sindaci di Fornovo, Varano de Melegari, Solignano e Medesano le firme raccolte per la petizione sul monitoraggio ambientale.
L'associazione Rubbiano per la vita è attiva da anni per far emergere i gravi rischi ambientali e sanitari cui sono sottoposti i residenti della frazione di Solignano dove è attivo un impianto di co-incenerimento di materiali tossico nocivi.
A Rubbiano è stato nel tempo attivato anche un osservatorio ambientale che ha lo scopo di tenere sotto osservazione l'attività industriale e proporre miglioramenti tecnologici che diminuiscano l'impatto ambientale.
Il sito dell'associazione è: http://www.comitatorubbiano.it/site/