martedì 6 maggio 2014

Facciamo come a Firenze?

A Parma è in scena Miss Avanvera

A Parma c'è chi straparla e vuole rimettere i cassonetti in strada.
Si risolverebbe, sostengono questi ludici analisti, l'abbandono selvaggio, le discariche abusive, la sporcizia sui marciapiedi.


Con un tocco di sacchetta magica.
Insomma per questi massimi esperti della raccolta differenziata la soluzione è semplice ed a portata di mano: collocare per le strade della città i cassonetti della raccolta differenziata.
Lo fanno nelle città civili, dicono.
Ecco allora la città civilissima di Firenze, che i cassonetti in strada ce li ha e che ha risolto definitivamente tutti i suoi problemi di decoro urbano.
Ovviamente niente di tutto questo.
Cassonetti per strada, visibili interrati piccoli grandi chiusi aperti, non fa differenziata.
Se puoi buttare a vanvera lo fai, a Parma si parla anche a...
Così l'unico metodo che funziona è il porta a porta puntuale, con la gestione dei rifiuti riportata in casa dei cittadini, che sono perfettamente in grado di portare a termine il compito con ottimi risultati.

Senza cassonetti per le strade.